A1F, CONTRO BRESCIA PER RICONQUISTARE IL QUARTO POSTO. BRUNETTI:”PER NOI UNA PROVA DEL NOVE!”

Ultimo match del girone d’andata per la Venplast Dossobuono che sabato alle ore 18.30 accoglierà al PalaDossobuono una Leonessa Brescia rinvigorita dalla vittoria nel derby contro il Leno di domenica scorsa. Due punti dai molteplici risvolti quelli che saranno in palio sabato sera; Leonessa Brescia attualmente quarta in classifica, ma la Venplast in caso di vittoria girerebbe la boa di metà campionato proprio davanti alla formazione lombarda. Il secondo capitolo riguarda invece l’intreccio per il miglior piazzamento in vista della Coppa Italia: la Leonessa dorme sogni piuttosto tranquilli perchè, anche con una sconfitta, può gestire un vantaggio di 18 gol nella differenza reti a discapito dell’Ariosto Ferrara. La Venplast Dossobuono invece deve ben guardarsi dalla formazione emiliana impegnata contro il Cassano Magnago e pronta a soffiare un eventuale quinto posto alla Venplast. Tanta matematica che però non dovrà interessare alle ragazze di mister Escanciano Sanchez che cercheranno i due punti per riagguantare il quarto posto.

La Venplast è reduce dalla sconfitta di Salerno caratterizzata da una fase iniziale di gara negativa che ha compromesso tutti i sessanta minuti:«L’approccio mentale nello spogliatoio – commenta Arianna Brunetti – sembrava dei migliori; la pratica però si è rivelata molto più complessa della teoria. È stata provata una formazione titolare con qualche modifica rispetto alle scorse gare ma abbiamo faticato sia in attacco che difesa ed in partite così non sono concessi cedimenti neanche per un minuto. Non abbiamo sfruttato l’occasione ma il lato positivo da cui ripartire è il secondo tempo di quel match, dove non ci siamo arrese ed abbiamo tirato fuori la grinta nonostante il distacco sul tabellone fosse consistente».

Ora un incontro molto importante attende la Venplast Dossobuono contro la Leonessa Brescia; Arianna Brunetti lo inquadra così:«Brescia sarà la prova del nove di questo girone d’andata, per dimostrare prima di tutto a noi stesse chi siamo e lasciarci alle spalle delle prestazioni abbastanza altalenanti. Le nostre avversarie arriveranno con tutta la carica possibile dopo l’ultima vittoria nel derby, ma starà a noi imporre il nostro gioco e rimanere tra i gradini più alti della classifica. Dovremo dimostrare di avere testa e sangue freddo perché prevedo una partita punto a punto dove avrà la meglio chi saprà rimanere più calmo e concentrato nei sessanta minuti».

La partita sarà trasmessa sulla nostra pagina Facebook “Pallamano Olimpica Dossobuono” e sul canale Youtube “Pallamano TV” in collaborazione con Avelia, a partire dalle ore 18.20. L’appuntamento al PalaDossobuono però sarà a partire dalle ore 16.00 con la Venplast Dossobuono A2 che sfiderà la formazione alto-atesina del Taufers!

Ufficio Stampa Pallamano Olimpica Dossobuono