A2F, TROPPI ERRORI A MEZZOCORONA, BRUTTA SCONFITTA PER 29-15

Brutta sconfitta della Serie A2 della Venplast Dossobuono a Mezzocorona. 25-19 il finale in cui è stato decisivo un brevissimo lasso di tempo a cavallo dell’intervallo, che ha segnato in maniera indelebile il match in favore della formazione trentina.

La partita. Mezzocorona trova la prima rete del match con Betta dopo 1′, mentre la Venplast risponde presente con i timbri di Merzi e Cacciatore. Parziale di 3-0 per le padrone di casa all’8′; le ragazze di Lepoglavec incassano il colpo ma nei successivi minuti risalgono lentamente nel punteggio fino ad arrivare al 9-8 al 21′. Il minimo svantaggio si protrae anche nei minuti successivi, fino alla fase di partita che incanala il match in maniera quasi definitiva: la Venplast cala di concentrazione difensiva negli ultimissimi minuti del primo tempo, ritrovandosi dal -1 al -5 sul 15-10 al termine della frazione. Uno svantaggio probabilmente non del tutto veritiero per quanto visto nei primi 30′, ma che necessita di una pronta reazione nella ripresa. Le ragazze giallo-rosse tornano in campo però con un piglio troppo flebile per recuperare lo svantaggio, che Mezzocorona mantiene sulle cinque lunghezze fino al 42′ quando il tabellone dice 19-14. Da questo momento in poi però si susseguono innumerevoli errori di impostazione nella manovra della Venplast, che fatica a trovare degli spiragli utili in fase offensiva. Il risultato è un Mezzocorona che difende senza grossi patemi, ripartendo in fase offensiva con efficacia. Il parziale di 8-0 nel cuore del secondo tempo è una sentenza pesante; Dolci trova la rete al 57′ per la formazione ospite dopo 16′ di digiuno, prima dell’allungo finale di Mezzocorona sul 29-15.

Metallsider Mezzocorona – Venplast Dossobuono 29-15 (p.t. 15-10)
Metallsider Mezzocorona: Giacomuzzi, Gislimberti 2, Zanoner, Betta 3, Groff 2, Agostini, Paoli, Demattio 1, Segheir 2, Dalla Valle 2, Italiano 2, Bassanese, Pilati 2, Pavlovic 1, Campestrini 9, Buratti 3. All. Sonia Giovannini
Venplast Dossobuono: Battaglia, Puggioni, Ronconi, Corazza, Munari, Rensi, Dolci 1, Fantoni, Merzi 8, Prudenziati 1, Zuanazzi, Berardo, Cacciatore 4, Gerardo 1, Graziani, Veronesi. All Renèe Lepoglavec
Arbitri: Rosca – Merisi

Ufficio Stampa Pallamano Olimpica Dossobuono