BM, BELLUNO VINCE 26-24 MA GRANDE ORGOGLIO PER I NOSTRI RAGAZZI!

Tanto rammarico per la Serie B maschile che a Belluno conduce per grandi tratti la gara, dovendo però cedere agli avversari negli ultimissimi minuti del match. Finisce 26-24 in favore dei padroni di casa; rimane comunque una prova d’orgoglio per i ragazzi di mister Nordera, falcidiati dagli infortuni e saliti a Belluno con solamente nove giocatori iscritti a referto.

La partita. Esce meglio dai blocchi Belluno, che si porta subito sul 2-0 e conduce fino al 4-2 all’8′. La Venplast comincia ad incidere sull’incontro, piazzando un parziale di cinque reti consecutive grazie a Squarzoni, due volte Zivelonghi, Puggia e Rizzi. Il gap galleggia sulle due reti di differenza per tutto il primo tempo, con la Venplast però sempre avanti nel punteggio. Belluno prova a rifarsi sotto arrivando al -1 al 20′ grazie alla rete di Di Meglio, ma la Venplast riesce nuovamente ad allungare fino al +4 grazie al sette metri di Puggia e alla rete di Squarzoni a pochi secondi dal termine, a cui segue però l’ultima rete della prima frazione messa a segno da Fracas. Le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 12-15. Nella ripresa Venplast subito sul +4 con i centri di Puggia e Zivelonghi. Belluno reagisce infilando un parziale di 3-0 che riporta i ragazzi di mister D’Ambros sul -1. Cordioli e Zivelonghi però allungano nuovamente sul +3 al 42′. Belluno rimane lucido e concentrato, riportandosi a contatto nel punteggio nei successivi minuti e mettendo a segno il parziale di 4-0 che decide sostanzialmente il match al 55′. La Venplast si ritrova sotto sul 23-21, arriva al -1 con la segnatura di Squarzoni e successivamente con Zivelonghi ribadisce il minimo svantaggio con 2′ da giocare. Nei secondi successivi però è Belluno a trovare i guizzi decisivi, con due reti che mandano in archivio il match, prima della rete a fil di sirena di Bianchi.

Firex Belluno – Venplast Dossobuono 26-24 (p.t. 12-15)
Firex Belluno: Cimbro 1, Boranga 1, Marchesin, Francescon 3, Marini 1, Negretto, Fracas 8, Di Meglio 4, Lazzaretti, Zampollo 3, Squarcina 1, Vedana 3, Piccin, Virtuoso 1. All. Omar D’Ambros
Venplast Dossobuono: Puggia 6, Bianchi 1, Cordioli 2, Scalfo, Squarzoni 7, Zivelonghi 6, Rizzi 2, Minotti, Benedetti. All. Carlo Nordera
Arbitro: Andrea Bernardelle

Ufficio Stampa Pallamano Olimpica Dossobuono