A1F, Al PalaDossobuono arriva una lanciata Casalgrande Padana! Nasta:”Match ancora più importante di quello di sabato scorso!”

Scontro di elevatissima importanza per la Venplast Dossobuono quello di sabato 23 febbraio contro la Casalgrande Padana; al PalaDossobuono alle ore 18.30 scenderanno in campo la quarta e la quinta forza del campionato, in cerca di punti pesanti per la rincorsa al quarto posto. A Dossobuono salirà una delle formazioni più in forma del momento, decisamente rivitalizzata dopo un girone d’andata sottotono. Dai brividi fatti correre lungo la schiena a Bressanone alla prima di ritorno, Casalgrande è passata all’incasso dei due punti contro tutte le successive dirette concorrenti, lasciando la posta in palio solamente contro la capolista Jomi Salerno. Proprio contro le campane, la formazione di Yassine Lassouli è uscita a testa altissima al primo turno di Coppa Italia, imbrigliandola per gran parte della gara.

Una partita contro un avversario in salute e lanciato in una risalita che non vorrà arrestarsi al PalaDossobuono:«Onestamente – commenta mister Giovanni Nasta – penso che l’impegno contro Casalgrande sia di maggiore importanza rispetto a quello di sabato scorso a Bressanone. Un risultato positivo a casa nostra sabato sera ci consentirebbe di proiettarci in una posizione di classifica importante. Stiamo preparando il match nei minimi dettagli, ma molto dipenderà da noi, soprattutto se sapremo attuare nel modo migliore ciò su cui stiamo lavorando da ormai due settimane».

Anche la Venplast Dossobuono può considerarsi reduce da un periodo positivo, dopo il punto conquistato in rimonta a Bressanone. Un pareggio che dopo il primo tempo pareva insperato, ma che al sessantesimo è stato motivo d’orgoglio e di gioia nelle ragazze giallo-rosse:«A Bressanone è stato bellissimo vedere i sorrisi e gli abbracci tra le ragazze a fine gara. Avevano bisogno di un risultato del genere, e spero possano replicarsi anche sabato al PalaDossobuono. Le buone sensazioni prima della gara contro Brixen c’erano, ma nei primi 40 minuti di gioco la squadra è scesa in campo con troppa superficialità. Non abbiamo fatto nulla per mettere in difficoltà le nostre avversarie, che hanno allungato nel punteggio; negli ultimi 20 minuti però il cambiamento è stato tutto nell’atteggiamento, perchè nell’impostazione di gioco non abbiamo mutato praticamente nulla tra le due frazioni di gara. C’è stato più spirito di sacrificio, più voglia di aiutarsi l’una con l’altra e questo ha dato vita ad una rimonta per niente semplice contro un avversario organizzato come Brixen. Ho ricordato loro di mettere in campo ciò che hanno nel proprio bagaglio tecnico, e su questo insisto durante la settimana, visto che il tempo a disposizione per preparare le gare è sempre ridotto. Ora però pensiamo al match di sabato contro Casalgrande; un risultato positivo potrebbe proiettarci in un’altra ottica in questo campionato».

La partita verrà trasmessa sulla nostra pagina Facebook “Pallamano Olimpica Dossobuono” e sul portale Youtube “Pallamano Tv” a partire dalle ore 18.30 in collaborazione con Avelia!

Ufficio Stampa Pallamano Olimpica Dossobuono