U19M, Netta sconfitta per 38-24 sul campo del Malo. Non bastano gli 8 gol di Rizzi e le 6 marcature di Campostrini

Trasferta amara per i ragazzi sul difficile campo di Malo, contro la terza forza del campionato.

Squadra di casa sempre in controllo della partita, in equilibrio solamente per i primi 25 minuti di gioco, con la Venplast incapace di arginare gli attacchi avversari e poco incisiva in fase offensiva, affidata ai soli Campostrini e Rizzi. Per mister Bosco mancano però le alternative che possano consentire di far rifiatare alcuni ragazzi e arriva così la sconfitta finale, ultima di un week end da dimenticare per i colori giallorossi. Ora per la U19 quasi un mese di stop che speriamo possa servire a recuperare le forze per affrontare al meglio le ultime 4 giornate di campionato.

La partita. Parte forte la squadra di casa con i nostri ragazzi che faticano più del solito in fase difensiva sovrastati dalla fisicità degli avversari. Mister Bosco corre ai ripari chiamando time out dopo 13 minuti sul punteggio di 7 a 2 per Malo. E’ un Bollani in gran giornata che consente ai giallorossi di restare in partita, mentre Rizzi e Campostrini provano a ricucire lo strappo fino al -1 al 25′, quando Malo piazza il break che fa terminare il primo tempo sul +5 in proprio favore. Secondo tempo praticamente a senso unico, con la stanchezza e qualche acciacco che spengono definitivamente le speranze di recupero della Venplast con la partita che si trascina fino al termine dei 60 minuti che si chiudono con il punteggio di 38 a 24 per Malo.

Malo – Venplast Dossobuono 38 – 24 (p.t. 16 – 11)
Malo: Costenero 1,  Calafati 3, De Marchi, Cecchineri, Cabrini 5, Rigon 3, Meneghello 8, Grotto 7, Basso, Tonello 6, Dalla Vecchia 1, Sartori 1, Fabris, Mendo 1, Bertoldo 2, Zaccaria. All. M. Murino
Venplast Dossobuono: Ceriani, Bollani, Puggia 4, Rizzi 8, Campostrini 6, Ceschi 4, Pasquali, Mirandola 1, Mitolo 1, Zanardi. All. Arturo Bosco

Davide Bollani