U19M, Sconfitta a Campoformido contro il Jolly; decisivo l’ultimo quarto di gara, che indirizza il match sul 33-26 finale.

Sconfitta in quel di Campoformido per la nostra Under 19 contro il Jolly. Partita in bilico fino alla metà del secondo tempo grazie all’ennesima ottima prova dei portieri Bollani e Ceriani e alle realizzazioni di Rizzi e Campostrini che rispondono colpo su colpo agli avversari. Successivamente, complice la stanchezza e la giornata negativa di alcuni ragazzi, arriva lo strappo decisivo che consente al Jolly di prendere il margine necessario per gestire in tranquillità gli ultimi minuti della partita.

LA PARTITA. Primo tempo equilibrato con diversi errori in fase conclusiva da parte di entrambe le squadre e con la Venplast che fatica a trovare le giuste misure in fase difensiva, lasciando spesso facili conclusioni agli avversari. Il tempo scorre sul filo dell’equilibrio con il Jolly che chiude la prima frazione avanti di due lunghezze; 17 a 15. Secondo tempo che parte con lo stesso copione, fino al quarantacinquesimo, quando la nostra difesa ha qualche minuto di appannamento totale e il Jolly ne approfitta piazzando il break decisivo senza trovare nessun tipo di ostacolo da parte dei ragazzi giallo-rossi. Rizzi e Campostrini provano a ricucire il gap, ma in fase di attacco oggi mancano le alternative e per la difesa avversaria è facile trovare le contromisure e portare con tranquillità in porto il match.

Jolly – Venplast Dossobuono 33 – 26 (p.t. 17 – 15)
Jolly: Benasutti 10, Castellan, Copetti 12, Fornasin 1, Gennaro 1, Gosparo 2, Moscasini, Pegoraro 1, Tolazzi 1, Tudini 3, Zoppetti 2. All. M. Plazzotta
Venplast Dossobuono: Ceriani, Bollani, Puggia, Rizzi 13, Campostrini 9, Ceschi 1, Pasquali 1, Mirandola 1, Mitolo, Zanardi 1. All. Arturo Bosco – Carlo Nordera

Davide Bollani