BM, Malo recupera nel finale, ma Campostrini regala i due punti alla Venplast; 24-25 al PalaTelemar e primato solitario!

A Malo la Venplast Dossobuono ottiene la propria quinta vittoria in altrettante gare di campionato, battendo i padroni di casa per 24-25. Partita condotta dal primo minuto per i ragazzi di Carlo Nordera ma con un finale thrilling. Malo pareggia ad un minuto dalla fine ed il pallone della vittoria passa dai sette metri; Campostrini segna la rete decisiva e consente alla Venplast di proseguire il proprio percorso netto.

La Venplast passa in vantaggio al 2′ con la rete di Guariso e raggiunge il +3 con Perazzoli al 9′. Malo accorcia fino al -1 ma è di nuovo la Venplast ad allungare energicamente con Campostrini sul +4 al 17′. Il primo parziale importante però è dei padroni di casa, grazie al quale il match torna in equilibrio; Venplast sempre avanti di una rete fino agli ultimi 3′, nei quali Puggia e Tomasi confezionano l’allungo che vale il +3 all’intervallo. 11-14.

Nella ripresa il Malo accorcia; successivamente però, al 39′ Samuele Rizzi dà il via ad un nuovo parziale giallo-rosso. Al 42′ è +5, 15-20. Un allungo consistente ma non sufficiente, perchè il Malo piazza il 3-0 tra il 49′ ed il 52′: è di nuovo -2. La doppia lunghezza persiste e si entra nel finale di gara; Andrea Zanella si carica il Malo sulle spalle, consentendo alla propria squadra di timbrare il pareggio a 48” dal termine, 24-24. Venplast che vede per un attimo sfuggire l’occasione dei due punti. Dopo 5′ di astinenza, gli ospiti si ricavano la miglior opportunità per andare a segno: un tiro dai sette metri che può far tremare il braccio a chiunque ma non a Campostrini, che segna con 15” sul cronometro. La Venplast è di nuovo avanti, coach Sanchez organizza il possesso per il pareggio con un time-out a 9” dalla fine. Il duello finale viene però vinto dalla difesa della Venplast, che può nuovamente abbracciarsi in mezzo al campo; la Venplast passa al PalaTelemar di Malo, 24-25, e può rientrare a Dossobuono con il primato solitario.

Malo – Venplast Dossobuono 24-25 (p.t. 11-14)
Malo: Battisteno 1, Cecchineri, Casteniero, Dalla Vecchia 5, Donnarumma, Fabris, Gaiu, Grotto 4, Peripolli 1, Sartori 4, Schizzarotto, Zaccaria, Zanella Andrea 3, Zanella Mattia 6. All. Gonzalo Sanchez
Venplast Dossobuono: Bollani, Bujor, Campostrini 7, Ceriani, Deidonè, Geroin, Guariso 1, Minotti, Mirandola, Perazzoli 1, Puggia 5, Rizzi Giacomo 1, Rizzi Samuele 6, Squarzoni, Tomai 1, Zivelonghi 3. All. Carlo Nordera
Arbitri: Zancanella – Bernardelle

Ufficio Stampa Pallamano Olimpica Dossobuono