A2F, Seconda missione al PalaSantoru contro la Lions. Il ritorno di Puggioni in Sardegna:”Emozionante per me giocare nella mia terra!”

Il rebus si complica. Con la vittoria infrasettimanale della Lions Sassari, anche la Leonessa Brescia è caduta per la prima volta in campionato, a conferma che il girone A di Serie A2 si esporrà ad un esito estremamente incerto. La classifica rimane cortissima, e la Venplast Dossobuono sabato 16 novembre viaggerà verso la Sardegna per affrontare alle ore 15.00 al PalaSantoru proprio la nuova capolista Lions Sassari. Si chiude il girone d’andata, che la Venplast potrà comandare da capolista solamente in caso di vittoria in terra sarda; sarà la seconda e ultima trasferta stagionale in Sardegna ed appare già uno snodo importante per il campionato delle ragazze di Tiziano De Toni. Trasferta dal punto di vista logistico insidioso, contro un avversario reduce da tre vittorie consecutive, da match con punteggio tendenzialmente basso e frutto di gare estremamente combattute; l’impressione è che per espugnare nuovamente il PalaSantoru servirà una prestazione maiuscola.

Un pezzo di Sardegna però vive anche a Dossobuono, con Simona Puggioni che tornerà nella propria amata terra per questa trasferta. Una Venplast che arriva al PalaSantoru con cinque punti e una buona dose di fiducia dopo il pareggio contro Brescia.

Puggioni analizza l’inizio di stagione della squadra:«Ricordo che, prima dell’ultima partita dello scorso campionato di A2, avevo dichiarato che l’anno passato sarebbe stato per noi un anno di transizione in cui porre delle basi. A posteriori posso dire che così è stato. Siamo partite quest’anno ad agosto con un gruppo ancora nuovo, con atlete della vecchia formazione A1 e le restanti dell’A2, ed insieme abbiamo affrontato questi primi mesi con entusiasmo, in maniera coesa e ricevendo tanta fiducia da parte della società e dell’allenatore. Ci stiamo impegnando molto, ma ci stiamo anche divertendo, aspetto che reputo non secondario. Vedo un gruppo unito, con voglia di migliorare e che sta crescendo. Siamo partite bene anche in campionato, siamo inciampate a Cassano Magango, ma ci siamo riprese con Brescia. Un punto è stato quello che onestamente hanno meritato entrambe le formazioni; è stata una partita equilibrata e che ci ha restituito la grinta di cui abbiamo bisogno per affrontare la prossima gara a Sassari».

È il secondo ritorno per Simona Puggioni in Sardegna, dopo l’esordio in campionato contro il Sardegna, ed è l’occasione per incontrare i propri cari e assaporare nuove sensazioni:«Per me è un’emozione tornare a giocare nella mia terra. È il primo campionato nel quale ho l’occasione di tornare in Sardegna da “fuori sede”. La trasferta sarà impegnativa, ma mi auguro che, come spesso accade, nelle situazioni più difficili si riesca a dare il meglio».

Potrete seguire la gara tra Lions Sassari e Venplast Dossobuono in diretta sulla pagina Facebook “Directa Sport Live Tv” alle ore 15.00. Non mancate però di seguire anche gli aggiornamenti sui nostri portali Facebook e Instagram, nei quali vi sveleremo molti interessanti “dietro alle quinte” di questa lunga trasferta!

Ufficio Stampa Pallamano Olimpica Dossobuono