BM, Ritorno col botto al PalaDossobuono; contro Musile la Venplast si gioca il primato! Vi aspettiamo domenica alle 17.30!

Ritorno in campo per la Serie BM, che ritroverà il proprio palazzetto dopo quattro trasferte consecutive. Nonostante il fattore campo a sfavore, i ragazzi di mister Carlo Nordera hanno portato a casa 3 partite su 4 disputate lontane dal PalaDossobuono e soprattutto hanno mantenuto il primato in classifica. Una vetta che però verrà nuovamente messa sotto attacco domenica pomeriggio, quando a Dossobuono andrà in scena il big match di giornata; Venplast Dossobuono contro Musile varrà infatti la prima posizione.

La Venplast arriverà al big match reduce da una pesante e sofferta vittoria ottenuta a Campoformido, come ricorda mister Carlo Nordera:«Campoformido è un campo complicato per diversi motivi ed il Jolly sicuramente non merita la posizione che attualmente occupa in classifica. Attualmente ogni match è incerto e non credo ci sia nessuna squadra capace di spaccare questo campionato. E’ un torneo molto equilibrato, nessuna partita è mai scritta, e i risultati lo dimostrano chiaramente. Saper soffrire e reagire, come più volte abbiamo fatto nelle ultime settimane, è una prova che i ragazzi stanno crescendo; chiaramente in alcune circostanze paghiamo ancora un po’ di ingenuità ma stiamo parlando di una squadra molto giovane. Non reputo questo aspetto come un problema della squadra, ma bensì come un’ulteriore tappa per la crescita del gruppo».

Al PalaDossobuono si affronteranno domenica due squadre molto diverse; da una parte una giovane Venplast Dossobuono, dall’altra un Musile con una dote di esperienza decisamente superiore ai ragazzi giallo-rossi. Il Musile segue la Venplast in seconda posizione a quota 10 punti, due in meno della formazione giallorossa: «Domenica – sottolinea mister Nordera – andremo ad affrontare una squadra esperta e che fin qui ha disputato un ottimo campionato. Sarà una partita avvincente; scenderemo in campo con la stessa determinazione che fin qui ci ha accompagnato, ma soprattutto servirà mettere in campo tutto quello che abbiamo. Le motivazioni per fare bene sono sicuro non mancheranno».

Una Venplast Dossobuono che in pochi mesi è passata da un tutt’altro che gratificante ultimo posto dello scorso campionato, al recitare fino ad ora un ruolo da protagonista nella stagione in corso. Un cambio di passo importante per il settore maschile giallo-rosso: «Lo scorso campionato – sottolinea mister Nordera – è stato caratterizzato da una serie di sfortunati eventi che ci hanno condannato ad essere il fanalino di coda. Non meritavamo quel piazzamento in classifica. Ora però i ragazzi sono consapevoli che serve rimanere sereni; devono essere sicuramente fieri di quanto fatto fino ad ora ma consapevoli che basta veramente un nulla per rompere gli equilibri, e in un attimo tutto può cambiare. Dobbiamo pensare partita dopo partita senza dare troppa importanza alla classifica; nessuno ha parlato di obiettivi a questi ragazzi se non quello di onorare tutto il lavoro svolto dietro alle quinte, la massima dedizione e l’uscire da ogni campo sempre e comunque a testa alta».

Ufficio Stampa Pallamano Olimpica Dossobuono